I.T. Informatica e Telecomunicazioni

L’attività del tecnico in Informatica comprende l’analisi, la progettazione, la programmazione, l’installazione e la gestione di sistemi informatici basati su tecnologie che utilizzano basi di dati, reti di computer, sistemi multimediali e apparati per la trasmissione delle informazioni. Conosce le fasi della gestione dei progetti e il ciclo di vita delle applicazioni ed è in grado di pianificare le attività di produzione dei sistemi, con particolare riguardo alle normative nazionali e internazionali relative alla sicurezza e alla protezione delle informazioni.

Competenze

Il tecnico in Informatica deve:

  • Avere una buona conoscenza dei principali strumenti di automazione d’ufficio e di gestione di database;
  • essere in grado di progettare, gestire e organizzare sia reti locali di piccole dimensioni che semplici siti Internet;
  • avere nozioni di hardware e dei più diffusi linguaggi di programmazione software.

In generale, il Tecnico informatico deve avere una buona visione dei processi aziendali per poterli informatizzare al meglio. Deve essere inoltre costantemente aggiornato sugli strumenti informatici disponibili per individuare quelli più adatti alle esigenze della struttura per cui lavora e deve avere buone capacità relazionali per comprendere bene le esigenze del personale non tecnico e per condurre efficacemente i corsi di formazione.

Egli deve anche:

  • possedere un buon livello di cultura generale e buona padronanza dell’inglese tecnico;
  • essere in grado di documentare in maniera opportuna il proprio operato;
  • avere ottime capacità di lavoro autonomo ma anche, se inserito in un team di tecnici, saper interagire costruttivamente con gli altri elementi del gruppo.

Infine, vista la continua evoluzione del settore in cui opera e la molteplicità delle aree tecniche che copre, deve avere propensione all’aggiornamento.

Sbocchi Professionali/occupazionali

Il tecnico Informatico può Inserirsi direttamente nel mondo del lavoro, con i seguenti inquadramenti:

  • tecnico specializzato nell’installazione e manutenzione di hardware e software;
  • tecnico specializzato nella produzione e sviluppo di nuovi software applicativi e software di rete;
  • tecnico specializzato nella produzione, installazione e gestione di siti web su server sia pubblici sia privati;
  • tecnico specializzato in reti di telecomunicazione e cablatura di reti in edifici pubblici e privati.

Oppure può continuare la propria formazione per accrescere il grado di specializzazione:

  • accedere all’università;
  • accedere al sistema di formazione tecnica superiore;
  • inserirsi in percorsi di studio e di lavoro per l’accesso agli albi delle professioni tecniche.

Piano di studi ministeriale: IT INFORMATICA

 

Codice Meccanografico del Corso: RMTF285009