Monthly Archives: marzo 2018

Inaugurazione Centro di Documentazione del Comune di Colleferro

Anche la città di Colleferro dal 5 Dicembre possiede un Centro di Documentazione dove è conservata la sua memoria storica: documenti, foto, rassegne stampa, progetti e tanto altro.

L’archivio si trova al piano terra della Scuola Media “G. Mazzini” dove giovani volontari hanno iniziato ad approntare, ordinare e catalogare il tanto materiale esistente, pazientemente raccolto da Renzo Rossi nel corso di decenni, espressione di un amore appassionato per la città e la sua storia.

Presenti all’inaugurazione il Sindaco Pierluigi Sanna, il Presidente del Consiglio Comunale Vincenzo Stendardo, il Gen. Francesco Cremona, proprietario dell’omonima collezione, il Vice Presidente dell’Unitre – Università delle Tre Età di Colleferro Leonello Bianchi, Sandro Magnosi autore del libro “Sembravamo tanti quel giorno… L’occupazione operaia della Bpd nel Marzo 1950”, cittadini ed alcuni studenti della classe IV di Informatica dell’Istituto Falcone accompagnati dal Prof. Silvio Giovaruscio che inizieranno proprio nel Centro una collaborazione nell’ottica del Progetto Alternanza-Lavoro.

 

Il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale

Dott. De Angelis in visita all’Istituto Paritario

“Giovanni Falcone” di Colleferro

P_20180309_184829_vHDR_On

 

 

COLLEFERRO (Filippo Maria Cardillo) – Venerdi 9 Marzo 2018 presso gli istituti paritari “Giovanni Falcone” si e svolto un incontro presieduto dal direttore generale dell’ufficio scolastico della Regione Lazio dott. Gildo de Angelis alla presenza dal sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, della preside dell’istituto prof.ssa Maria Terresa Ferri, dal prof. Giancarlo Maresca, dalla prof.ssa Antonia Cioccoloni di numerosi docenti, discenti, collaboratori ed esperti convenuti per presentare le importanti strutture didattiche e i numerosi corsi professionali.

Ad introdurre la conferenza, tenutasi nel gremito auditorium, è stata la stessa dirigente scolastica che ha brillantemente descritto il tutto.

«I nostri Istituti Paritari – ha detto la prof.ssa Ferri – si onorano di fregiarsi del nome di Giovanni Falcone, ma soprattutto di aver concretizzato il suo motto: “Gli uomini passano, le idee restano”.
Questo ha fatto da sprone a tutte le scelte dei nostri istituti, finalizzate a preparare i giovani per un futuro inserimento nella società e nel mondo del lavoro. Questo istituto, nato nei primi anni 90 con il liceo linguistico, unico nel nostro territorio, seguito dall’istituzione dell’i.t.i. per l’elettronica, oggi conta ben cinque indirizzi: liceo linguistico, a.f.m., i.t.i. informatica, i.p.s.s.s., i.p.s.e.o.a., con tre settori cucina, sala e vendita, accoglienza turistica, già attivati da molti anni, a cui dal prossimo anno si aggiungerà la specialistica in pasticceria.
Da non dimenticare che l’Istituto Falcone ha da sempre posto particolare attenzione alla formazione professionale dei giovani del territorio;da molti anni infatti ha acquisito la qualifica di ente formatore accreditato presso la Regione Lazio.
Ad oggi il nostro istituto può avvalersi di locali che si estendono su circa 3000 mq. di superficie e che comprendono 25 aule, due laboratori informatici, che fungono anche da laboratori linguistici, un’aula magna per conferenze e videoconferenze, una biblioteca, tre uffici di segreteria, una presidenza, una vicepresidenza, una sala professori, un’ampia veranda di cui i ragazzi usufruiscono per le ricreazioni inoltre, a pochi metri dalla scuola c’è il ristorante Cristal, all’interno del quale i nostri studenti svolgono attività di laboratorio per l’enogastronomia, per sala e vendita e per accoglienza turistica».

All’incontro è altresì intervenuto, per presentare l’indirizzo i.t.i. informatica, il prof. Silvio Giovarruscio docente di sistemi informatici e telecomunicazioni.

Durante la presentazione degli indirizzi il dott. Gildo de Angelis ha voluto precisare che crede fermamente negli istituti paritari e che il nostro territorio ha bisogno di un’istruzione che valorizzi l’alunno specialmente nell’ambito professionale. Ha poi concluso il tutto, il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna il quale si è complimentato per l’organizzata ed accogliente struttura.